Gli Aronnini-2

Friday, 22 February 2013 00:00

Guardate le Gallerie dei nostri tesori. Sono bellissimi, sani, affettuosi, ognuno veramente speciale per una sua peculiarità. Tutti hanno sofferto moltissimo ma non hanno disimparato ad amare. Aspettano solo la persona che li ami a sua volta. Tutti (se andrete a trovarli) vi guarderanno chiedendosi "Sarai tu il mio compagno umano? Tu non mi tradirai vero?", Guardate gli occhi di Lorenzina: in essi c'è il sogno di ognuno di loro. Guardate la severa dignità di Centouno, di Segugino. Essi sperano di trovar posto nel cuore di un compagno umano, ma temono di sperare. Non fate morire dentro queste splendide creature. Al Rifugio c'è tantissimo amore per loro e tantissima cura. Ma come vi direbbe la tigrotta Lisa, ognuno sogna un amore ed una carezza tutta per lui o lei. Non fate che le loro vite siano state invano, che il loro amore che potrebbe essere vostro sia destinato solo ad esprimersi nei momenti in cui le coccole dei volontari toccano a loro! Non abbiate timore a farvi carico di un cane adulto; ha il suo carattere, certo, ma ha anche tanto amore che ha tenuto in serbo per donarlo al compagno umano giusto.

Qui con dolore profondo segnaliamo i tesori che non ce l'hanno fatta, quelli che rimarranno sempre nel nostro cuore come fiori recisi prima del tempo. non sono presenti tutti coloo che sono volati sul Ponte in dieci anni di attività. Sono i più recenti ma gli altri non sono meno nei nostri cuori e cercheremo di postare foto anche di loro. Con affetto piccoli che ci avete lasciato.

La giornata dei Volontari Aronne

Thursday, 14 February 2013 00:00

11 MARZO ore 7 la giornata dei volontari Aronne si svilupperà cosi'; prima flebo a leone e bianchina, doppio turno al rifugio e negli altri posti di accoglienza pelosi, visite veterinarie pulizie,approvigionamento croccantini, disbrigo pratiche Asp, per concludersi a mezzanotte con il confezionamento delle uova..ne vale la pena? nel sorriso di leone la risposta...Si! SOSTIENICI! VOTA PER ARONNE, SIA QUI: https://apps.facebook.com/oneclickdonation/?id_ass=1737&id_c=5 CHE QUI http://www.facebook.com/GiuntiKidseJunior/?sk=app_140625892682612&app_data=id_ass%401737%3Bid_c%406

Il nostro re LEONE è un bellissimo orsetto di nove anni. Purtroppo a causa di una SINDROME VESTIBOLARE è stato sottoposto a un intervento di rimozione di un polipo collocato nella parte sinistra della membrana timpanica innervatosi quasi vicino al cervello, e che da tempo gli provocava serissimi problemi di coordinamento motorio. L'operazione è stata MOLTO COSTOSA e complessa, ma pur di salvarlo questo e altro!!! vi chiediamo un aiuto per questo meraviglioso amico


PER FAVORE AIUTATECI AD AIUTARLO
per info: 349 8111610
I possessori di carta PayPal potranno effettuare un Girocarta: Carta n° 5338 7501 2180 3094
OPPURE
POSTEPAY N°4023 6006 3319 5443
INTESTATA a
Gessica Vecchio CF:VCCGSC73T52H792P
Se volete, a ricarica effettuata, mandate una mail a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ,in cui potrete specificare quanto avete donato e a chi è rivolta la vostra donazione.Un modo per potervi ringraziare e tenervi aggiornati sui vostri beniamini.
OPPURE
Associazione Animalista Aronne ONLUS - Via Pausania SN - 92100 - Agrigento Conto Corrente Postale 37317625
IBAN: IT 58 Z 07601 16600 0000 373 17625
GRAZIE

Gli Aronnini-i casi

Wednesday, 13 February 2013 00:00

In questa seizone compaiono i casi speciali, quelli che per svariate ragioni hanno sofferto ancora più degli altri piccoli a causa della malvagità umana.

Neonati: alimenti

Sunday, 10 February 2013 00:00

COSA FARE CON CUCCIOLI ABBANDONATI O LA CUI MAMMA E' MORTA O SCOMPARSA
 
Ove trovaste e doveste accudire dei cuccioli (cani o gatti) appena nati o di pochi giorni, che purtroppo hanno perso la mamma, ecco cosa potete fare (e cosa non fare) per aiutarli a crescere belli e sani. Non è un lavoro facile ma con un poco di pratica è possibile salvarli. Le spiegazioni che seguono possono essere applicate a cuccioli sia di cane che di gatto.
 
Iniziamo a capire quanti giorni hanno (onde sapere quali cure ed alimentazione dobbiamo fornire):
 
• Se hanno ancora il cordone ombelicale bagnato: appena nati
• Se il cordone è asciutto ma morbido = 1-2 gg.
• Se il cordone e secco e duro = 3-4 gg.
• Se non hanno più il cordone, ma è visibile e arrossata la cicatrice = 5-7 gg.
• Se la cicatrice non è più arrossata e hanno gli occhi chiusi = 10/16 gg.
• I cuccioli di GATTO aprono gli occhi intorno al 10°/12° giorno
• I cuccioli di CANE aprono gli occhi intorno al 12°/15° giorno
• Hanno gli occhi completamente aperti e ancora non camminano ma strisciano tipo marines = 15-20 gg.
• Iniziano a camminare in maniera incerta, sono spuntati i denti davanti e si sentono i molari sotto le gengive = 21-30 gg.
• Sono spuntati i molari e si può iniziare lo svezzamento = circa 30 gg.

PRIMI INTERVENTI
 
Mantenere i cuccioli sempre al caldo è di primaria importanza, poiché più sono piccoli più gravemente risentono del freddo che può procurar loro ipotermia. Per sostituire il calore della madre la soluzione migliore e mettere sul fondo della scatola un termoforo coperto da un panno di spugna, esempio un vecchio asciugamano. Il termoforo è un cuscino che si collega alla corrente e riscalda i cuccioli in maniera uniforme e costante, Si può comprare in farmacia o in un negozio di articoli sanitari.
 
Usare quale alternativa la borsa dell’acqua calda comporta alcuni svantaggi: si raffredda velocemente e la temperatura non è mai costante (soprattutto la notte).

Un’alternativa di emergenza è mettere i cuccioli in una scatola, non troppo grande, cosicchè possano stare sempre vicini, e puntare sopra la scatola una lampada da scrivania, di quelle a braccio pieghevole, accesa in modo che il calore della lampadina crei una specie di incubatrice ma va posta attenzione a calcolare accuratamente la distanza: la fonte di calore non deve essere troppo vicina (troppo caldo) o troppo lontana (troppo freddo).

I cuccioli hanno bisogno di essere riscaldati così per le prime 4 settimane. Se li scaldate con il termoforo, metteteli in una scatola abbastanza grande da avere una parte scaldata e una parte no, così da permettere ai cuccioli di spostarsi se sentono troppo caldo o freddo. La notte quando la temperatura di casa scende è necessario coprirli con un pile o una coperta di cotone  leggera, a seconda delle stagioni.

ALIMENTAZIONE NEONATI
 
Cose da non fare:
 
• Non dare mai latte vaccino puro.
• Non dare mai pane, biscotti o qualunque altro alimento non qui di seguito indicato o non suggerito da un veterinario.
• Non svegliare mai i cuccioli tranne che per dargli da mangiare, pulirli (bisogna massaggiar loro il pancino per favorire l'evacuazione sia di orina che fecale) o cambiare il panno della cuccia. Come un neonato umano, hanno bisogno di molte ore di sonno.
• Non portarli mai all’esterno, soprattutto se fa freddo, poiché lo sbalzo di temperatura potrebbe farli ammalare.
• Non fateli venire a contatto con animali di cui non conoscete lo stato di salute. I cani ed i gatti adulti potrebbero essere portatori sani di malattie letali per i cuccioli.
• Se debbono essere sottoposti a visita veterinaria, metteteli in una scatola da tener ben coperta quando siano all’aperto.
 
Come alimentarli appena trovati:
 
In genere i veterinari consigliano il latte in polvere (in farmacia, assieme al biberon) specifico per cuccioli. Di biberon se ne trovano in genere 2 tipi: uno più piccolo per gattini e uno poco più grande per cagnolini. Ove non sia possibile procurarsi subito latte in polvere e biberon si può preparare una miscela fatta con 3 parti di latte intero e 1 parte di acqua con l’aggiunta di un po’ di zucchero, scaldandolo ad una temperatura di circa 38-39 gradi e darlo ai cuccioli con una siringa senza ago (vedi dosi esatte più avanti). La quantità di latte per ogni poppata varia, a secondo dell’età e della taglia dei cuccioli. In genere dei cuccioli appena nati assumono 5-10 ml di latte a ogni poppata - quantità che aumenta man mano che crescono. (sino a 300 ml di latte ad ogni poppata per 1 cucciolo di cane di grossa taglia verso i 25-30 giorni).
 
Benché in genere i veterinari consiglino latte in polvere per cuccioli, è possibile sostituirlo con una miscela fatta in casa, dal costo inferiore e generalmente gradito dai cuccioli, senza crear loro problemi, né a livello di sviluppo né per quanto concerne l'assimilazione. La miscela è composta da: latte intero, acqua, zucchero e, dalla 2° settimana di vita, rosso d’uovo.

 
 
 
 

 

Gli Aronnini-3

Thursday, 07 February 2013 00:00

Guardate le Gallerie dei nostri tesori. Sono bellissimi, sani, affettuosi, ognuno veramente speciale per una sua peculiarità - molti sono cuccioloni come la maggioranza di quelli presenti in questa galleria (ma non sono gli unici fra gli aronnini ad avere poco più di un anno o due). Tutti hanno sofferto moltissimo ma non hanno disimparato ad amare. Aspettano solo la persona che li ami a sua volta. Tutti (se andrete a trovarli) vi guarderanno chiedendosi "Sarai tu il mio compagno umano? Tu non mi tradirai vero?". Guardate gli occhi di Lorenzina: in essi c'è il sogno di ognuno di loro. Guardate la fiducia che emana dalla postura di Trizio e Totino: aspettano solo di rivolgerla verso un umano da cui possano aspettarsi amore per la vita. Guardate la tenerezza di Peppino e Martina nel chiedervi di destinar loro un po' d'amore e di tempo. Sono fiori meravigliosi che attendono solo un raggio di sole volto verso di loro per sbocciare pienamente. Non abbiate timore a farvi carico di un cane adulto; ha il suo carattere, certo, ma ha anche tanto amore che ha tenuto in serbo per donarlo al compagno umano giusto.